skip to Main Content

Il poeta delle pantegane

9,00

di Alessandro Mezzena Lona

Prima edizione: Settembre 2019

Descrizione

La strega, la follia, il poeta e tutti gli altri. Una danza a quattro che affascina e spaventa, una vertigine nella quale merita di guardare per scoprire di quali profondità può essere capace un’anima sghemba. La lettura di questa storia cambia radicalmente il significato dell’etichetta di matto, che spesso applichiamo con sconsiderata leggerezza.

Alessandro Mezzena Lona racconta la storia vera di Federico Tavan, il poeta matto per forza, che ha costretto la letteratura «a sedersi in silenzio ad ascoltare la vita». E lo fa guardando a quel limite dell’altra parte che ci incute timore.

Close search
Carrello
Back To Top